La Filiera Corta del Biologico
 
Promotore
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Modalità di Donazione
Bonifico Bancario - IBAN : IT88E0501802400000000162777
 
Crowd Founding Project n. 31024822001
#alimentazione | #biologico | #garanziacondivisa
 
 
 
 
 
Il progetto CambiaVento nasce dalla collaborazione tra un gruppo di giornalisti che operano sul sito www.leggilanotizia.it e il Gas di Imola. Assieme hanno deciso di sviluppare iniziative di promozione dell’economia e della comunità locale, con particolare riferimento alla produzione agricola di qualità e biologica ed alle attività di riparazione e rigenerazione degli oggetti e dei materiali. Il filo conduttore del progetto è dare visibilità e slancio alle esperienze locali orientate ad un equilibrio più sostenibile delle risorse, del territorio e dell’ambiente, senza dimenticare che una comunità non può evolvere senza sviluppare valori sociali di riferimento quali l’equità, la correttezza, la trasparenza e la solidarietà.

L’idea imprenditoriale
La crisi economica che stiamo vivendo sta mettendo in discussione i nostri stili di vita, di consumo e di produzione. Occorre avere la forza di percorrere strade innovative per ridare slancio ad un sistema economico asfittico. Ciò che è stato non ritornerà più e pensare di ripercorrere strade vecchie non porterà a risultati positivi. Noi crediamo che una ripresa della nostra società e della nostra economia non possa prescindere da una riappropriazione di determinati valori rendendoli i cardini del futuro rapporto tra le persone e i modi di vivere. Il progetto al quale stiamo lavorando ha l’obiettivo di creare una comunità di persone, ancor prima che di imprenditori e consumatori. Una Comunità che si può declinare nei termini di un Distretto di economia solidale (Des).

Obbiettivi previsti
CambiaVento prima di essere un  portale è una idea da condividere tra le persone della comunità in cui viviamo. Il sito (www.cambiavento.it) è lo strumento operativo per la vendita on-line di prodotti agricoli, alimentari e officinali di produzione locale ed ecologicamente garantita. Ma attorno ad esso vogliamo far crescere uno serie di iniziative, tra queste:
- uno spazio fisico, una bottega, dove queste attività, o parte di esse, possono trovare ospitalità per favorire l’incontro diretto tra chi produce e chi consuma.
- la riduzione dello scarto tramite la trasformazione del prodotto fresco in conservati o costruendo canali privilegiati con rosticcerie e/o ristoranti.
- organizzazione di momenti d'incontro tra produttori e consumatori presso l'azienda. In quel contesto si potrà conoscere l’azienda e le sue modalità di coltivazione, di produzione e di trasformazione.
- organizzazione di eventi dove chi parteciperà entrerà in contatto diretto con chi produce e con ciò che produce.
- organizzazione di attività formative sui temi dell'agricoltura, dell'enogastronomia e della trasformazione dei prodotti agricoli
- promuovere e favorire gli scambi commerciali di attività di riparazione e vendita di beni rigenerati quali oggetti di arredamento, per la casa ed il tempo libero, attrezzi per il “fai da te”, elettrodomestici, abbigliamento, ecc.;
- promuovere le attività artigianali che offrono servizi qualificati di riparazione a domicilio di elettrodomestici, impianti tecnologici, attrezzature, arredi ecc., oltre che la manutenzione di edifici e strutture;
- favorire i contatti e promuovere le attività che offrono consulenza, metodi, soluzioni, sistemi e impianti per il risparmio energetico, la produzione locale e l’autoproduzione di energia;
- favorire i contatti e promuovere le attività di carattere culturale con particolare riferimento a quelle che operano sul sociale per la pari dignità tra i vari soggetti. Promuovere la lettura dei testi che affrontano le tematiche ambientali, ecologiche, del consumo consapevole, del biologico, insomma dei temi che sono al centro della nostra attività, anche tramite uno spazio di e-commerce all’interno del portale.
- organizzazione di un circuito legato al baratto
- innescare un processo di trasferimento di valore tra produttori/prestatori d’opera e clienti, attraverso la promozione di un sistema organizzato di buoni sconto (www.arcipelagoscec.net). In pratica si tratta di avviare un’esperienza di moneta complementare;
- creare una struttura di servizio per la comunicazione e l’informazione sui principi che sono alla base di queste attività e di promozione delle iniziative che la stessa comunità è in grado di mettere in campo.
 
www.cambiavento.it

Questo sito si avvale di cookie necessari al miglioramento della qualità di navigazione. Premendo Ok o proseguendo senza modificare le impostazioni del proprio browser, si accetta l'utilizzo dei cookie. Per maggiori dettagli, è possibile consultare il modello informativo sulla Politica dei Cookie

Accetto i cookie da questo sito.

Modulo informativo sulla Politica dei Cookie